Volalto Telese per Gioia: domina sull’Airola e torna in vetta

Una partita surreale e senza storia quella del 27 febbraio al Palafoschino di Telese Terme, che ha visto la supremazia della squadra di casa, Volalto Telese per Gioia, che ha lasciato a bocca asciutta la fino ad allora imbattuta compagine dell’U.S.A. Airola, che vanta un’attività storica nel mondo della pallavolo sannita.

Volalto Telese per Gioia ha dettato legge sin dal primo minuto di gioco, tanto che l’iniziale parziale di 8 a 0 in favore delle nero-fucsia ha dato inizio ad un match dai risvolti inaspettati. U.S.A. Airola è stata imbattuta fino al 26 febbraio appunto, mentre Volalto Telese, pur vincendo, domenica 20 febbraio, ha lasciato sul campo del Cusano due importanti set (risultato Cusano – Volalto Telese per Gioia: 20-25/ 25-19/ 26-24/ 22-25/ 9-15) e un punto, che le ha lasciate seconde in classifica per una settimana. Molto hanno giocato i fattori psicologici nella palestra di Cusano M. e le ragazze di mister Tromba avevano bisogno di riscatto.

Il sestetto schierato in campo dal primo set, con il ritorno del posto 4 Massaro, ha sbagliato pochissimo, soprattutto nel primo e secondo set, dove i risultati 25-6 e 25-17 la dicono lunga.

Mister Mimmo Girardi ha schierato, per il primo set, una formazione inedita, senza l’alzatrice quarantasettenne Paola Schettini, vera e propria regista della squadra, e le atlete in campo, capitanate da Antonella Ruggiero, sono apparse disorientate, tanto da non riuscire ad organizzare una strategia che mettesse in difficoltà le avversarie.

Non hanno avuto paura di sbagliare, invece, le schiacciatrici Di Palma e Massaro, le centrali Esposito e Garofano e l’opposta Rutigliano, le quali hanno sfoggiato ottimi colpi d’attacco, grazie alle fantasiose alzate della palleggiatrice Mennone. L’ultimo set ha visto il naturale calo psico-fisico delle padrone di casa, che dal 23-18, si sono fatte rimontare, chiudendo con un 25-23 al cardiopalma. Tornano in vetta, dunque, le ragazze Volalto e superano la favorita per la vittoria del campionato, U.S.A. Airola appunto, che anni fa militava in serie B, lasciata, ora, indietro di due lunghezze.

La dirigenza ringrazia coloro che tifano Volalto Telese per Gioia, gli sponsor, e dirigenti e atleti di altre società che appassionatamente seguono le nostre partite.

Siamo anche su Facebook “Volalto Telese Terme per Gioia”. Marco…per te!!!

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>