Mariglianella si piega al Volalto

Mariglianella – Volalto Telese 1 – 3 (25–15; 17–25; 20-25; 28–30)
Scivolone del Mariglianella in quello che sulla carta doveva essere un facile turno casalingo. Le Green Power smarriscono la bussola e si fanno sorprendere dal Volalto Telese e così la giornata di campionato sulla carta favorevole al Mariglianella, visti i vari scontri diretti tra le pretendenti ai play off, si rivela un boomerang per le ragazze care ad Antonio Vacca che vedono cosi allontanarsi la zona alta della classifica e che in parte pregiudica il prosieguo del campionato. Privo della  squalificata D’Onofrio, della infortunata Ricciardiello e con Pipola e Storino a mezzo servizio il Mariglianella doveva comunque portare a casa la vittoria. E dire che le cose si erano messe bene con un primo set vinto con largo margine ed il secondo iniziato con un parziale di 8-1. Da quel momento buio toale. Il Telese decide di giocare e lo fa benissimo mettendo alla corda un Mariglianella smarrito che punto dopo punto perde di mano il controllo della gara. Le sannite rimontano e vincono il secondo parziale, dominano il terzo e partono forte nel quarto. Una scossa arriva dalla panchina locale, quando sul 15-22, mister Spadaccio decide di dare spazio alle tre under 16 in panchina  Ricci, Spinosa e Mormile. Le tre ragazze, per niente intimorite, entrano in campo e rivitalizzano l’incontro. Sta di fatto che il Mariglianella recupera e inizia ad arginare la furia telesina. Quando tutto sembra deciso, sul 20-24 le Green Power annullano quattro match ball alle avversarie. Ma non riescono mai a mettere il naso avanti e pur annullandone altri quattro, cedono al nono tentativo per il 28-30 finale. Ecco Antonio Vacca: “E’ la partita più balorda ha cui ho assistito da quando il Mariglianella ha iniziata questa avventura pallavolistica. Da una vittoria facile siamo passati ad una sconfitta cocente che spero non pregiudicherà  l’andamento futuro del campionato. Comunque sono fiducioso mancano 8 gare alla fine e la terza piazza, utile ai play off è alla nostra portata. Dobbiamo affrontare ancora tutte le squadre che ci precedono e solo in quella occasione il campo ci dirà se deporre le armi e poi, me lo devi concedere, una giornata storta può capitare anche a loro. Non tutto è andato male. Nota positiva della serata è l’esordio delle ragazze dell’under 16 che hanno ampiamente ripagato la fiducia del mister.  Le tre ragazze, che hanno  meritato la convocazione, sono solo le prime ma ce ne sono altre che scalpitano. Segno del buon lavoro fatto nel settore giovanile in primis dalla coach D’Onofrio. Ricci e Spinosa, mariglianellesi DOC, hanno dato tante soddisfazioni alla società contribuendo a portare il settore giovanile del Mariglianella a livelli eccezionali. Simona Mormile aggregata al gruppo delle under 16 solo da quest’anno proveniente dal Nola, ad inizio mese selezionata insieme a solo altre 11 ragazze della Regione Campania è stata visionata dallo staff tecnico della nazionale giovanile”. Niente è comunque perduto ma bisgona subito invertire la rotta.
Mariglianella – Volalto Telese 1 – 3 (25-15/17-25/20-25/28-30)
Mariglianella: Spinosa, Ricci, Mormile , De Falco R., De Falco C., Pipola, Maione, Ceglia, De Martino, Storino, Ivaniska, Serpico All.: Spadaccio
Volalto Telese: Angelone, Assini, Di Rauso A., Di Rauso F., Esposito, Pascale, Garofano, Mennone, Romano, Massaro. All.: Di Rauso
Arbitro: Morena di Angri

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>